Le quattro stagioni dell’amore

stagioni, last lyricist of love, poesia, amore

Che la sinfonia delle parole ci accompagni in questo viaggio, dove Amore sarà la nostra guida.

Glaciale l’inverno che passai,

cupo e inospitale. Dovetti cercar riparo,

e Amor m’indicò un luogo assai caro.

 

In primavera, del tuo sguardo mi innamorai

Or che ci penso,

pareva il color d’un foco ardente, così vivo, intenso.

 

Roboante arrivò l’estate,

parve il più feroce unno

e le paure, della loro malvagità, vennero derubate.

 

Furon per me dimora i tuoi occhi, anch’in autunno. 

Vidi le foglie lontano volar

Ma il far tuo, non smisi mai di amar.

L.L.L.

Please follow and like us:

Lascia un commento